Sei qui: Home

Avviso - Manifestazione di interesse - Servizio Mensa scolastica 2018-2019

PDF  Stampa  E-mail  Scritto da Il responsabile del servizio - Sig. Gerardo Monzo    Mercoledì 26 Settembre 2018 00:00

mensa scolastica img

AVVISO ESPLORATIVO PUBBLICO PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE. AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO MENSA SCOLASTICA 2018 - 2019

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

VISTO il D.lgs. 18 aprile 2016, n.50 - Attuazione delle direttive 2014/23/UE, 2014/24/UE e 2014/25/UE sull'aggiudicazione dei contratti di concessione, sugli appalti pubblici e sulle procedure d'appalto degli enti erogatori nei settori dell'acqua, dell'energia, dei trasporti e dei servizi postali, nonché per il riordino della disciplina vigente in materia di contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture (G.U. n. 91 del 19 aprile 2016) ;

VISTE le linee guida ANAC, dedicate alle Procedure per l'affidamento dei contratti pubblici di importo inferiore alle soglie di rilevanza comunitaria, indagini di mercato e formazione e gestione degli elenchi di operatori economici;

RENDE NOTO CHE

Il Comune di Giungano nel rispetto del principio di non discriminazione, parità di trattamento, proporzionalità e trasparenza, intende acquisire delle manifestazioni di interesse per l'affidamento ai sensi dell'art. 36, comma 2 lett. A) del D.Lgs. n.50 del 2016 del seguente servizio: "SERVIZIO DI MENSA SCOLASTICA A.S. 2018-2019".
In particolare, con il presente avviso, il Comune di Giungano intende individuare i soggetti idonei e qualificati ai quali inviare successivo invito di partecipazione alle procedure selettive, in osservanza dei principi di trasparenza e libera concorrenza;
Il presente avviso è da intendersi finalizzato esclusivamente alla ricezione di manifestazione di interesse per favorire la partecipazione e consultazione del maggior numero di operatori economici potenzialmente interessati, e non è in alcun modo vincolante per l'amministrazione interessata;
Con il presente avviso non è indetta alcuna procedura di affidamento, concorsuale, paraconcorsuale e non sono previste graduatorie e attribuzione di punteggi;
Le manifestazioni di interesse hanno il solo scopo di comunicare all'Amministrazione Comunale la disponibilità ad essere invitati a presentare offerte e/o presentare preventivi per la gestione del servizio in oggetto;
L'Amministrazione si riserva a suo insidacabile giudizio di non procedere all'affidamento del servizio.

Per ulteriori informazioni e/o eventuali contatti rivolgersi al Responsabile del Servizio sig. Gerardo Monzo - Tel. 0828/880285 - pec: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Allegati:

Titolo Allegato Allegato
DETERMINA DI APPROVAZIONE AVVISO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE Scarica File PDF...
AVVISO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE Scarica File DOC...
SCHEMA DI DOMANDA Scarica File DOC...

Il Responsabile Area Amministrativa

Sig. Gerardo Monzo

Ultimo aggiornamento ( Venerdì 28 Settembre 2018 09:13 )
 

Revoca ordinanza n. 13

PDF  Stampa  E-mail  Scritto da Il Sindaco Cav. Giuseppe Orlotti    Giovedì 30 Agosto 2018 00:00

divieto-acqua

ORDINANZA DEL SINDACO n. 15 del 31.08.2018

(Revoca ordinanza sindacale n. 13 del 30.08.2018 di sospensione erogazione acqua per usi potabili)

PREMESSO che in data 30 agosto 2018 è pervenuta a mezzo pec, acquisita a prot.n.2971, nota dell'ASL Salerno Dipartimento di Prevenzione- U.O.S.D. Prevenzione Collettiva Area Interdistrettuale 69-79, la notizia relativa alla non conformità degli esiti delle analisi sull'acqua potabile eseguite dall'Arpac Dipartimento Provinciale di Salerno presso il fontanino pubblico di Piazza Vittorio Veneto

RICHIAMATA la propria ordinanza n.13 del 30.08.2018, di sospensione della erogazione dell'acqua potabile per l'ambito dipendente dalla linea interessata dal punto di erogazione campionato, fontanino pubblico di P.zza Vittorio Veneto;

VISTI i risultati delle analisi effettuate dal Laboratorio Analisi Cliniche Dottori Petraglia, con sede in Capaccio Scalo, acquisiti a prot.com.n.2993 del 31.08.2018, da cui risulta la piena regolarità dei valori dell'acqua potabile in tutti i punti del campionamento, effettuato in tutti i punti di erogazione e sui serbatoi comunali;

DATO ATTO che il suddetto rapporto di prova n.3541/18 del 31.08.2018, allegato al presente atto, è stato trasmesso al Dirigente Responsabile del Dipartimento di Prevenzione- U.O.S.D. Prevenzione Collettiva Area Interdistrettuale 69-79 dell'ASL Salerno;

DATO ATTO che per le vie brevi il Dirigente Responsabile del sopra menzionato Dipartimento, Dr.Pierangelo Perito, ha dato il proprio assenso al ripristino della erogazione dell'acqua potabile;

RITENUTO di dover disporre la revoca della propria ordinanza di sospensione della erogazione, essendo venuti a mancare i presupposti che ne hanno determinato l'adozione;

VISTO il D.Lgs.n.267/2000

ORDINA

  • La revoca immediata dell'ordinanza sindacale n.13 del 30.08.2018, essendo venuti a cessare i presupposti che ne hanno determinato l'adozione.

DISPONE

  • che la presente ordinanza sia adeguatamente pubblicizzata mediante pubblicazione sul sito web del Comune ed affissione in luoghi pubblici;
  • che la presente ordinanza sia trasmessa all'ASL Salerno- U.O.S.D. Prevenzione Collettiva Area Interdistrettuale 69-79.

Ordinanza n. 15 del 31 agosto 2018

Rapporto di prova delle acque.pdf

Il Sindaco

Cav. Giuseppe Orlotti

Ultimo aggiornamento ( Venerdì 31 Agosto 2018 15:46 )
 
Pagina 2 di 16