Sei qui: Home

Avviso pubblico prot. 648 del 16.02.2017

PDF  Stampa  E-mail  Scritto da Il Responsabile del Servizio Finanziario - Dott. Giuseppe Merola    Giovedì 16 Febbraio 2017 00:00

Nucleo di Valutazione

AVVISO PUBBLICO

Procedura per la nomina di un componente del Nucleo di Valutazione monocratico per il Comune di Giungano per il triennio 2017/2019

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO FINANZIARIO

Premesso che gli enti locali devono individuare strumenti e metodologie adeguati a garantire le tipologie previste di controllo interno e di valutazione della gestione operativa dell'Ente, al fine di assicurareil monitoraggio permanente e la verifica costante della realizzazione degli obiettivi fissati, nonché la corretta, efficace, economica ed efficiente gestione delle risorse pubbliche, unitamente all'imparzialità ed al buon andamento dell'azione amministrativa

AVVISA

che è indetta una procedura pubblica per la nomina del Nucleo di Valutazione di questo Ente in forma monocratica, mediante la pubblicazione di apposito Avviso Pubblico finalizzato alla raccolta di candidature in applicazione della disciplina dettata dal vigente Regolamento Comunale per il funzionamento del Nucleo di valutazione, approvato con Deliberazione di Giunta Comunale n. 04 del 09.02.2017

Le domande di partecipazione dovranno pervenire entro le ore 13:00 del 27 FEBBRAIO 2017 compilate sul modello allegato A e debitamente sottoscritte.

Per maggiori informazioni scaricare gli allegati seguenti:

Titolo Allegato Allegato
Avviso pubblico prot. 648 del 16.02.2017 Scarica avviso
Allegato A - Modello di domanda Scarica allegato
Allegato B - Dichiarazione ex art. 15 Scarica allegato
Allegato C - Dichiarazione ex art. 53 Scarica allegato
Allegato D - Schema di contratto Scarica allegato

Il Responsabile del Servizio Finanziario

Dott. Giuseppe Merola

Ultimo aggiornamento ( Venerdì 17 Febbraio 2017 16:16 )
 

Canoni enfiteutici, censi e livelli. Provvedimenti

PDF  Stampa  E-mail  Scritto da Administrator    Lunedì 04 Febbraio 2013 00:00

immagine mappa catastale

Canoni enfiteutici, censi e livelli. Provvedimenti

PREMESSO che il Comune di Giungano è intestatario di alcune partite catastali su cui gravano "livelli",in relazione ai quali l'ente locale risulta titolare del "diritto del concedente";
CONSIDERATO che la Corte dei Conti della Campania, nel parere n. 18 del 18.05.2006 reso al Comune di Teggiano (SA) ha evidenziato come "i canoni ed i livelli, di che trattasi, in genere nell'Italia meridionale derivano dalla allodiazione di antiche proprietà collettive che, come tali, godono della imprescrittibilità nonché della inalienabilità e della inusucapibilità. Il Comune, in quanto rappresentante della comunità e referente di tali antiche proprietà collettive, o meglio di quanto rimane di esse dal punto di vista pubblicistico, è titolare di censi, livelli, canoni o altre prestazioni similari, indipendentemente dalla esistenza o meno del titolo di proprietà in testa al comune del singolo immobile.".
PRESO ATTO, comunque, che la riscossione di canoni relativi ai terreni gravati da livelli - anche riferiti alle annualità pregresse non prescritte ex art. 2948 c.c. - costituisce per il Comune un atto doveroso, anche al fine di evitare danni erariali;
EVIDENZIATO che la giurisprudenza di legittimità in più occasioni ha equiparato il "livello" ad un diritto di enfiteusi (Cass. civ. sez. III n. 64/1997 e, meno recentemente, Cass. n. 1366/1961 e Cass. 1682/1963 - E1) e pertanto ad un diritto reale di godimento su fondo altrui;
VISTO l'art. 960, comma 1, del codice civile, il quale prevede che "L'enfiteuta ha l'obbligo di migliorare il fondo e di pagare al concedente un canone periodico. Questo può consistere in una somma di danaro ovvero in una quantità fissa di prodotti naturali.".
CONSIDERATO, altresì, che l'enfiteuta può ottenere l'affrancazione del canone enfiteutico, divenendo così pieno proprietario del fondo;
IL SINDACO RENDE NOTO CHE
con deliberazione del Consiglio Comunale n. 8 del 23 aprile 2013 è stato impartito al Servizio Tecnico ed al Servizio Finanziario gli indirizzi in merito alla riscossione
ed affrancazione dei canoni enfiteutici (ex livelli);
Titolo Allegato Allegato
Delibera di Consiglio Comunale n. 8 del 23.04 2013 Scarica la delibera
Modello richiesta affrancazione canoni enfiteutici Scarica il modello

Ultimo aggiornamento ( Giovedì 02 Maggio 2013 09:45 )
 

Avviso pubblico prot. 106 del 11.01.2017

PDF  Stampa  E-mail  Scritto da Il Segretario Comunale - Dott.ssa Carla Grezzi    Mercoledì 11 Gennaio 2017 00:00

offerte di lavoro

AVVISO PUBBLICO

Procedura aperta finalizzata a formulare osservazioni/proposte per l'aggiornamento del Piano Triennale per la Prevenzione della Corruzione e della Trasparenza 2017/2019

IL SEGRETARIO COMUNALE

Responsabile della Prevenzione e della Corruzione e della Trasparenzana, al fine di assicurare il massimo coinvolgimento di tutti gli interessati nella formulazione di proposte ed osservazioni per l'aggiornamento del Piano Triennale di Prevenzione della Corruzione 2017/2019 (P.T.P.C.) e della sezione: Piano Triennale per la Trazparenza e l'Integrità (P.T.T.I.)

INVITA

le organizzazioni sindacali, le associazioni dei consumatori e degli utenti, le associazioni o altre forme di organizzazione portatrici di interessi collettivi e in generale tutti i soggetti che fruiscono delle attivtà e dei servizi prestati da questo ente nonché i dipendenti dell'ente stesso, a far pervenire proposte ed osservazioni finalizzate alla modifica/integrazione per il triennio 2017/2019 del Piano Triennale di Prevenzione della Corruzione e Trasparenza (P.T.P.C.T.)

Le proposte e le osservazioni, dovranno pervenire entro il 26 GENNAIO 2017 compilate sul modello allegato sub A e debitamente sottoscritte.

Per maggiori informazioni scaricare gli allegati seguenti:

Titolo Allegato Allegato
Avviso pubblico prot. 106 del 11.01.2017 Scarica avviso
Allegato sub A - Modello per la formulazione di osservazioni e proposte Scarica allegato

Il Segretario Comunale

Dott.ssa Carla Grezzi

Ultimo aggiornamento ( Giovedì 12 Gennaio 2017 10:22 )
 

Piano Anticorruzione 2016-2018. Consultazione pubblica.

PDF  Stampa  E-mail  Scritto da Il Segretario Comunale. D.ssa maria Luisa Mandara    Mercoledì 20 Gennaio 2016 00:00

anti

IL SEGRETARIO COMUNALE

Responsabile della prevenzione della corruzione nel Comune di Giungano (L. 190/2012)

Rende noto

La legge 6 novembre 2012, n. 190 ("Disposizioni per la prevenzione e la repressione della corruzione e dell'illegalità nella pubblica amministrazione") prevede che ogni Amministrazione Pubblica predisponga l'aggiornamento del Piano triennale per la prevenzione della corruzione.

In questa fase di elaborazione dell'aggiornamento del Piano, che dovrà essere approvato entro il 31 gennaio 2016, il Comune di Giungano intende raccogliere idee e proposte di cittadini e associazioni, finalizzate ad una migliore individuazione delle misure preventive anticorruzione.

E' possibile, pertanto, inviare eventuali suggerimenti all'indirizzo di posta elettronica Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. entro e non oltre il 26 gennaio 2016. I risultati della consultazione saranno valutati in sede di stesura definitiva del documento.

Il Segretario Comunale

Dr.ssa Maria Luisa mandara

Ultimo aggiornamento ( Mercoledì 27 Gennaio 2016 09:18 )
 
Altri articoli...
Pagina 16 di 16